mercoledì 9 maggio 2012

I CONSIGLI DEL MESE (18) Maggio 2012


Ecco I Consigli del Mese di Maggio, con un ritardo che si fa sempre più patologico!
Intorno al 10 di ogni mese mi rendo conto che un nuovo mese è iniziato e che mi sono completamente dimenticata della mia rubrica preferita, quella dei consigli!
Questo mese, per farmi perdonare del ritardo, vi consiglio un libro poco conosciuto ma davvero stupendo. 
Adesso che i vampiri sono ufficialmente passati di moda (soppiantati da angeli, zombie e creature demoniache) posso finalmente permettermi di consigliarvi un libro che parla proprio di vampiri, ma in una maniera un po' diversa dal solito. Un bel po' diversa!
Dimenticatevi Twilight, Il diario del vampiro, Evernight e altri romanzi del genere! Il libro che vi voglio presentare si intitola La famiglia Radley, e con quei titoli ha davvero poco in comune.
E' per questo motivo che questo libro è perfetto sia per chi ha odiato quei libri, sia per chi li ha amati: per i primi è un ottimo antidoto contro il vampirismo romantico, per i secondi è un ottimo modo di vedere l'argomento "vampirismo" da una prospettiva un po' diversa.

La copertina dice già tutto: una staccionata candida e perfetta, affacciata su un giardino tanto verde da sembrare finto, è intaccata da una goccia - leggera ma inquietante quanto basta - di sangue che cola lungo quel bianco accecante.
La famiglia Radley è una famiglia normale, come tante altre. Più o meno. Ma chi può definire con certezza di concetto di normalità?
Una storia ironica, tagliente, geniale, che ci fa capire come l'apparenza, il più delle volte, inganni. Più che un horror, un vero e proprio thriller, ambientato in una cittadina americana sonnacchiosa e perbenista che, un po' come la Wisteria Lane di Desperate Housewives, ha i suoi scheletri nell'armadio...





La famiglia Radley
Matt Haig

I Radley vivono in un incantevole villaggio della campagna inglese. Sono Peter, il medico del paese, la moglie Helen e due figli adolescenti, in un caotico turbinio di scuola, amici e feste. La vita familiare trascorre senza troppa eccitazione né scossoni, fino a quando una notte tutto deflagra. E Clara scopre il devastante segreto custodito per anni e anni dalla famiglia. Un segreto che alla fine dà un senso alla sua pelle così diafana, alla difficoltà a dormire la notte e quell'attrazione incontenibile per il sangue...



BUONA LETTURA!

6 commenti:

  1. intrigante come consiglio!^___^

    RispondiElimina
  2. Ho segnato subito questo libro nella mia WS!
    Ti ho taggato per il meme undici ^_^
    Lo trovi qui:
    http://locandalibri.blogspot.it/2012/05/meme-undici.html

    RispondiElimina
  3. Mi fa piacere che il consiglio abbia suscitato interesse =) Purtroppo la votazione su aNobii è un po' bassa, però io ve lo consiglio con il cuore, assicurandovi che personalmente l'ho proprio adorato ^^

    RispondiElimina
  4. Ciao;)grazie per questi bei consigli e... ti ho taggata in un meme: http://leggendariamente.blogspot.it/2012/05/meme-undici.html

    A presto!

    RispondiElimina